Immagine
 Blog della Lega Fantabasket Forlivese... di Admin
 
"
Un vincente è qualcuno che riconosce il suo talento naturale, lavora sui suoi limiti per tramutarli in abilità, e usa queste abilità per realizzare i suoi obiettivi.

Larry Bird
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Gian Luca Bosi (del 13/02/2009 @ 18:28:44, in Sezione B, linkato 625 volte)
Con grande rammarico la Gil "I Mangiapolvere" ha deciso di rescindere il proprio accordo di collaborazione con il giocatore Joseph Forte. Una decisione ferrea presa dalla dirigenza della sodalizio romagnolo dettata da motivi di eccezionale gravità, ma al tempo stesso molto difficile come conferma il deus ex machina della Gil Gian Luca Bosi : «Ci dispiace davvero molto doverci dividere dal giocatore che nella passata stagione è stato decisivo per la vittoria del tricolore, ma non era davvero più possibile andare avanti così. A inizio anno siamo passati sopra la sua decisione di abbandonare i nostri colori per accasarsi all'Ida Ricerche, dimentico di quanto era divenuto importante per noi e per i tifosi e di quanto noi avevamo fatto per ripagarlo del grande risultato al quale ci aveva guidati. Le ultime vicende, però, ci hanno portato a questa, credetemi, difficile decisione e col cuore gonfio di tristezza ho comunicato al giocatore la decisione di lasciarlo libero. Le nostre strade si riincontreranno? Non si può mai sapere, ma se le cose cambieranno saremo felicissimi di riprenderlo nelle nostre fila sperando di gioire con lui per una nuova vittoria». Quindi la Gil tornerà presto sul mercato per colmare questa perdita e non è detto che Jobey Thomas non possa tornare a rivestire l'ambita casacca nera con l'aquila argentea.
 
Di Gian Luca Bosi (del 21/04/2008 @ 13:53:56, in Sezione B, linkato 686 volte)
dal Corriere del cestista Le lacrime sgorgano copiose dagli occhi dei migliaia di tifosi accorsi alla Beer Arena per l'atto conclusivo di una stagione fantastica: la Fiat Italia sbaraglia il campo, fa valere finalmente il fattore casa, spazza via i Blueeyes e vola verso il titolo. Uno scudetto che viene festeggiato sul parquet con fiumi di spumante, coriandoli e fuochi d'artificio in compagnia delle ragazze della Combitras Forlì di volley B1 con le quali i ragazzi dell'Itala avevano festeggiato sabato sera la loro promozione in serie A2. Un vero e proprio "delirio" collettivo al quale si è unito anche il presidente Gian Luca Bosi, gioioso, festante, ma pur sempre pronto a qualche "bacchettata": «Dopo tanti anni siamo riusciti a bucare quella cortina che veniva sempre messa di fronte a noi e ai nuovi per impedirci di vincere. I senatori di questo campionato le hanno provate tutte, ma alla fine si sono dovuti arrendere alla forza del nuovo che avanza. Per questo faccio i miei complimenti al presidente Tinarelli, avversario leale, dirigente capace e utile alleato nel demolire lo strapotere "dubbio" del senato della Fif B. Ora non ci resta che fare festa, riposarci e prepararci al meglio per la prossima stagione dove dovremo provare a cimentarci con l'Eurolega e proveremo a confermarci anche se non sarà facile». Ha già in mente qualche conferma? «Fosse per me questi ragazzi resterebbero tutti qui con noi - conclude il presidentissimo Bosi - ma le dinamiche del mercato sono mutevoli e non so se potremo ancora rispondere positivamente alle varie richieste economiche. Comunque ora festeggiamo: il muro è caduto e noi siamo campioni». Luigi Bascano
 
Di Gian Luca Bosi (del 05/04/2008 @ 12:04:16, in Sezione B, linkato 687 volte)
"La Montepaschi Mens Sana Basket fa sapere che ieri Terrell Mc Intyre è stato sottoposto ad intervento chirurgico in artroscopia alla caviglia sinistra. Il giocatore è stato operato dal Professor Raul Zini , presso la clinica ‘Villa Maria Cecilia’ di Cotignola, Ravenna. L’intervento è perfettamente riuscito e il tempo di recupero previsto è di circa tre settimane". Insomma senza dubbio la finale già partiva con Blue Eyes favorito contro una Fiat Itala che già era riuscita nell'impresa di arrivare in finale nonostante i tanti problemi fisici, tattici, ambientali e psicologici. Ora questo nuovo regalo che ha abbattuto il morale dei tifosi, i quali però hanno giò organizzato una grande festa per la serata di gara tre di finale, quando i loro beniamini saranno da consolare....
 
Di Davide Fabiani (del 17/03/2008 @ 14:12:51, in Sezione B, linkato 636 volte)

In casa Fiat Itala e Blueeyes ormai cominciano a crederci: una storica finale scudetto è ad un passo. Entrambe hanno ora due match point per chiudere definitavamente la serie e lottare per lo Scudetto.

A sbarrare la strada alle due "matricole" ci sono due stanche vecchie signore, Techimp Systems e Fat Wreck Chords, che, falcidiate da fughe e infortuni di giocatori, ormai sono obbligate a schierare nel settetto base anche alcune seconde linee.

Fat Wreck Chords dopo la partenza di Tucker e il cambio squadra di Diener in settimana ha pure subito l'infortunio del suo pivot titolare Killingsworth. Poi, in un momento così negativo per la squadra l'altro pivot, Pinkney, ha cominciato a steccare (<10 fantapunti nelle ultime due gare). Sembra tutto facile per Blueeyes sbarazzarsi di Fat Wreck Chords in Gara 4 davanti al pubblico amico.

Techimp Systems, dopo aver subito la partenza di Pape Sow e il taglio di Troy Bell a Play Off in corso, non può ancora disporre di Allan Ray, fuori per infortunio proprio nel momento chiave della stagione. Servirebbe un miracolo a Mancinelli & C. per riuscire a sconfiggere Fiat Itala tra le mura amiche in Gara 4!  La stagione fallimentare di Techimp Systems potrebbe risollevarsi se riuscisse almeno ad agguantare in extremis lo spareggio in Gara 5.

Ad ogni modo, gufate a parte, si è avverato quanto lo scrivente sosteneva prima di Natale: chi mangia il panettone a Natale, non è detto che riesca ad assaggiare la colomba a Pasqua! Fat Wreck Chords non è più lo squadrone che "tremare il Fantabasket fa" e, ora, una Finale senza Senatori è sempre più reale.

Buona Pasqua a tutti, Senatori e Matricole!

 
Di Davide Fabiani (del 25/02/2008 @ 18:03:51, in Sezione B, linkato 901 volte)

A volte ritornano...

Archiviati i Quarti di Finale Play Off, in cui la rinnovata e fortissima Fiat Itala ha battuto 2 - 0 i Cestisti troppo "Vaganti" di Pasini Giovanni e i Blue Eyes della matricola Tinarelli Roberto hanno avuto la meglio contro la sfortunata SARAM, grazie al fattore campo amico in Gara 3, adesso cominciano finalmente le Semifinali, preludio dello Scudetto. E qui il destino ha fatto sì che si riproponessero gli stessi incontri dello scorso anno:  Techimp Systems - Fiat Itala e Fat Wreck Chords - BlueEyes (l'anno scorso guidata dal presidente Pezzi). Lo scorso anno la spuntarono i Senatori Davide Fabiani e Stefano Gallegati ma quest'anno la situazione sembra parzialmente diversa, almeno sulla carta.

Fiat Itala, infatti, è attualmente la  squadra più in forma del Campionato perchè viaggia a medie di fantapunti realizzati stratosferiche, grazie anche agli azzeccatissimi innesti di Delonte Holland e Joseph Forte, acquistati dalla compagine di Bosi proprio in zona Cesarini del Mercato Giocatori, ma che adesso stanno avendo alti rendimenti. Techimp Systems, che sta attraversando un periodo molto altalenante, è quindi avvertita: Bosi venderà cara la pelle e cercherà di vendicarsi della sconfitta dello scorso anno.

BlueEyes e Fat Wreck Chords stanno passando un periodo pieno di difficoltà. Se, però, la squadra guidata dal pluriscudettato Gallegati sembra riuscita abbastanza bene a tamponare la falla delle partenze di Tucker (per Mosca) e di Diener (per una Siena in cui potrebbe avere un rendimento meno significativo di Capo d'Orlando), BlueEyes è una incognita completa: il rendimento di Austin e Spencer è, infatti, molto alterno e anche quello di "soldi in banca" Wallace si sta ridimensionando negli sprazzi finali di questo Campionato.

Sarebbe bello, però, vedere una finale senza i soliti nomi, in cui finalmente le matricole - BlueEyes e la non più giovanissima Fiat Itala - potessero scontrarsi per conquistare il titolo. Sarebbe bello non vedere sempre il nome Gallegati Stefano tra i vincitori dello scudetto... Realisticamente, però, prevedo - non senza un po' di scaramanzia - una molto probabile Finale Scudetto Fat Wreck Chords - Fiat Itala in cui la vittoria di Fat Wreck Chords potrebbe essere estremamente a rischio visto l'attuale stato di forma di Fiat Itala. Sarà la compagine di Bosi capace di affondare la corrazzata Gallegati? Attendiamo fino al 30/4 per saperlo, o forse lo sapremo anche prima! 

 
Di Davide Fabiani (del 14/01/2008 @ 18:17:03, in Sezione B, linkato 559 volte)

Il punto sul Campionato di Fantabasket - Sezione B a due giornate dal termine della Regular Season

E'  dimostrato che quest'anno il nostro campionato assomiglia sempre di più a quello di Serie A1. La schiacciasassi Fat Wrech Chords, infatti, cade sul campo dei Cestisti Vaganti nello stesso giorno in cui l'imbattuta capolista Montepaschi Siena perde la sua prima gara in casa dell'Air Avellino.

Inutile descrivere l'euforia che da ieri regna negli spogliatoi dei Cestisti. Al termine della gara con Fat Wreck Chords, il Presidente di Cestisti Vaganti, Giovanni Pasini, visibilmente commosso è stato portato in trionfo dalla folla che assiepava il Palasport. Per i Cestisti, infatti, è arrivata anche la matematica certezza di aver raggiunto i Play Off, oltre che aver battuto una squadra che ha stradominato la Regular Season del Campionato.  

La famiglia Pasini è però un erma bifronte: per un Pasini (Giovanni) che ride, purtroppo, ve n'è un altro che piange. Si tratta del Presidente di Montelibano, Enrico Pasini, che, dopo l'ennesima partita persa negli ultimi secondi di una frazione di punto, si è presentato furente in sala stampa urlando più volte: "Basta! Mi ritiro!".  In effetti il Montelibano quest'anno soffre tantissimo gli ultimi minuti di gioco e pur con punteggi elevati, segno di uno degli attacchi più floridi del campionato, gli sfugge spesso la vittoria di un soffio.

Si noti che la Classifica di Regular Season alla XIX Giornata è esattamente spezzata a metà: tra le prime e le ultime quattro squadre vi è ora un differenza di ben 4 punti. Se tale divario dovesse aumentare nelle prossime due giornate verrebbero automaticamente esclusi il 5° e il 6° classificato dalla partecipazione ai Play Off. E' necessario, pertanto, che Fiat Itala vinca le prossime due gare per mantenere vive le speranze Play Off anche per SARAM, Tretorn e Montelibano, ancora non condannate dalla matematica.  

Forza, ancora i giochi non sono fatti... anche se lo scudetto è già stato assegnato da tempo!

 
Di Andrea Pezzi (del 11/11/2007 @ 15:25:09, in Sezione B, linkato 612 volte)
Cari amici, il fatto di essere un ex-fantapresidente non vuol dire che mi sia completamente eclissato da questo mondo nel quale ero immerso fino a pochi mesi fa. Seguire le vostre vicende con quel misto di "interesse distaccato" mi diletta perchè mi permette di immedesimarmi nelle menti di ciascuno di voi, portandomi alla memoria le valanghe di emozioni-pensieri-strategie-superstizioni che pervadono il fantapresidente ad ogni giornata di Fantabasket. Ovviamente non mi nascondo: tifo per Blueeyes e mi fa piacere che si trovi in una posizione di tutto rispetto! Tuttavia noto che traspare rassegnazione all'interno della Lega B e non solo contro lo strapotere del Galle grande. Ho pensato che potrebbe esserci una via d'uscita. Il fantabasket ormai ha le condizioni necessarie per fare emergere un grosso scandalo. Sì: c'è un reale bisogno di FANTABASKETTOPOLI!!!!! Dovete trovare un pretesto per scavare nel passato di Fat Wreck Chords...vi do qualche idea: a)Trovare foto in cui Stefano si incontrava clandestinamente con mogli e morose dei suoi avversari di turno alla vigilia del match. Prometteva biglietti gratuiti al suo palazzetto in cambio dell'anticipo della formazione del congiunto. b)Scoprire che dal 2001, Stefano aveva dei fantacredidi depositati su conti correnti a San Marino, Lugano e Roncadello. E il fratello - banchiere - sapeva! c)Portare alla luce inchieste sui medici sportivi che seguivano la squadra di Galle Grande delle stagioni '97/'98 e '98/'99 dove appare evidente che ai giocatori venivano somministrate dosi eccessive di ANTIGUFANDOLONE: un ormone che rendeva immune la squadra dalle gufate degli avversai. Insomma, fate lavorare il cervello e le istituzioni. Deve esserci per forza qualcosa di sospetto dietro questa situazione che incancrenisce il FANTASPORT più bello di Forlì. Sperando che il mio intervento possa esservi d'aiuto. Un doveroso saluto a tutta la ciurma P.S.: avete notato che Stefano Gallegati è il "separato alla nascita" di Claudio Santamaria, attore che stasera e domani sera reciterà nel ruolo di Rino Gaetano sulla minificiton di Rai1 "il cielo è sempre più blu"?
 
Di Davide Fabiani (del 07/11/2007 @ 16:06:10, in Sezione B, linkato 606 volte)

Fat Wreck Chords non perde mai. Nè in Campionato, nè in Coppa di Lega, nè in Eurolega. Il gigante della Sezione B della Lega Fantabasket Forlivese, anche se con "solo" 92 punti all'attivo, in una giornata in cui alcuni suoi giocatori non hanno particolarmente brillato, è riuscito a portarte a casa il risultato nella prima giornata del girone di ritorno di Campionato contro una sfortunata Pol. Montelibano in cui hanno fatto più fantapunti le riserve dei titolari. Il presidente di quest'ultima ha dovuto subire la contestazione dei tifosi che a metà del match hanno deciso di abbandonare in massa il Palasport ed hanno aspettato l'uscita del presidente accongliendolo con un lancio di ortaggi e uova scadute ormai da mesi: la polizia è dovuta intervenire per evitare che il povero Pasini venisse, infine, linciato dalla folla inferocita.

Anche Tretorn, la squadra capitanata da Andrea Gallegati, è stata stirata dal rullo compressore nonchè fratello maggiore, Stefano. Tretorn era stata negli anni passati la bestia nera di Fat WrecK Chords: quest'ultima, infatti, aveva perso l'Eurolega lo scorso anno proprio ai danni di Tretorn e nel 2005/06 la finale scudetto con il risultato beffa in gara 4 di 128.5 - 129.75. Ma, si sa, quest'anno il risultato finale sembra già scritto: il grande Slam (Supercoppa, Coppa di Lega, Campionato ed Eurolega) sembra già assegnato al primo giro di boa di campionato. In più, Fat Wreck Chords si è ulteriormente rinforzata con l'acquisto di Jumaine Jones che ha già fatto faville alla sua prima uscita ufficiale (anche se lasciato prudentemente in panchina dal Gallegati): insomma, piove ancora sul bagnato.

Sugli altri fronti c'è da segnalare la prestazione stratosferica di Marcus Green, playmaker di Techimp Systems che, con i 92 fanta-punti sengnati domenica scorsa, entra al settimo posto nell'Albo d'Oro dei migliori punteggi di tutti i tempi, che non veniva sfiorato da parecchi anni:

1) KOMAZEC               107.5   (1995/96, Fabiani D.)
2) DJORDJEVIC         106.5   (1995/96, Sansovini G.)
3) KOMAZEC               102.5   (1994/95, Fabiani D.)
4) EVANS                     102      (1999/00, Pasini E.)
5) KOMAZEC                 97      (1994/95, Fabiani D.)
6) MITCHELL                93       (1994/95, Sansovini G.)
7) GREEN Marcus       92       (2007/08, Fabiani D.)

Ora, non ci resta che augurare al "Davide" Gian Luca Bosi di sconfiggere in Finale di Coppa di Lega il "Golia" Stefano Gallegati. Anche se sarà molto improbabile che una Fiat Itala possa sorpassare una Ferrari, ancora una volta dobbiamo sperarlo,  per dare al prosieguo del nostro campionato un minimo di interesse...chissà, con la fionda giusta e una buona mira... forse...dai, Gian Luca, forza!

 
Di Davide Fabiani (del 30/10/2007 @ 17:02:37, in Sezione B, linkato 543 volte)

Erano anni che non si vedeva una squadra così forte... La corrazzata Fat Wreck Chords termina il girone di andata imbattuta con una media di punti a gara superiore a 100, record assoluto nella storia del Fantabasket. Non è la prima volta, invece, che una squadra finisce il girone di andata a punteggio pieno. Era già successo nel campionato 1994/95 alla Crevena Zvezda di Fabiani nella quale militavano i gemelli di fanta-punti Arijan Komazec e Predrag Danilovic. La Crvena Zvezda venne però sconfitta in Finale Scudetto dall'outsider Pol. del Quattro dell'allora Presidente Enrico Pieri, che con un regolamento tecnico un po' troppo colabrodo, aveva acquisito di diritto un giocatore (Steve Burtt) di grandissimo rilievo al posto di un autentico bidone. Nel 1998/99, poi, è la volta del "Corriere Romagna" di Enrico Pasini a terminare il girone di andata imbattuto cedendo poi in semifinale scudetto alla Fat Wreck Chords di Stefano Gallegati (nella foto accanto) che avrebbe poi vinto il titolo quell'anno. L'anno seguente, infine, sempre il panzer Gallegati avrebbe terminato senza sconfitte il girone di andata e dominato la Regular Season con una sola sconfitta al passivo, aggiudicandosi meritatamente lo scudetto al termine della stagione.

Cosa succederà quest'anno? Dopo il campionato che lo scorso anno ha incoronato nuovamente, dopo qualche anno di assenza, la gloriosa Fat Wreck Chords, si prospetta quest'anno un campionato quasi deciso se le forze in campo resteranno invariate. Il divario, infatti, tra Fat Wreck Chords e tutte le altre squadre - fatta eccezione per BlueEyes che detiene la seconda media punti realizzati, ma con netto distacco rispetto a Fat Wreck Chords - sembra ormai incolmabile. Sorprendentemente il nostro campionato è perfettamente duale a quello di Serie A1, dove nessuno riesce a fermare la "Fat Wreck chords" Siena.

Ma il campionato è ancora lungo. Il passato ci insegna che chi ha mangiato il panettone a Natale non sempre ha rotto l'uovo a Pasqua... o almeno così possiamo sperare perchè il campionato non perda di interesse già all'ottava giornata.

 
Di Andrea Pezzi (del 02/04/2007 @ 14:03:49, in Sezione B, linkato 747 volte)
La decisione era maturata già da tempo nella sede russiana della Haggis Eaters. Eliminato in semifinale per 3-2 dal Galle Senior, posso ufficializzare la mia scelta. Ininfluente l'esito della stagione, perchè la decisione è stata presa da diverso tempo. Anche in caso di vittoria del titolo o della Coppa Korac l'epilogo sarebbe stato il medesimo. Non c'è nessun rancore nei confronti di nessun altro presidente: questo deve essere un dato positivo e conferma l'ottimo rapporto che intercorre con ciascuno dei presidenti della Lega B (ma anche con i presidenti delle altre Leghe). Qualcuno potrebbe insinuare che certe battutine o frecciatine sulle pazze vicende della mia squadra 2006/2007 possano avermi indotto ad abbandonare. Rispondo con un no secco. Facendo un bilancio globale di tutta la mia esperienza nel Fantabasket forlivese, penso che la buona e la cattiva sorte si siano alternate e bilanciate: non mi sono sentito "miracolato" nelle partite vinte a punteggi da "Aquilotti" in questa stagione... avranno solo compensato quelle perse di un soffio a punteggi over 100 nelle ultime 2/3 stagioni! Il punto di partenza è un altro: questo è un gran bel gioco ma, come in tutte le attività che intraprendo, voglio mettere attenzione, costanza, impegno e serietà. Per potere onorare la carica di presidente della Haggis Eaters al meglio mi servirebbe più tempo a disposizione. Attualmente il lavoro mi assorbe molte ore ed energie (frequenti trasferte, ecc.); oltre agli impegni professionali devo aggiungere quelli di giocatore, giocatore/allenatore, dirigente ed amministratore della Società di basket in cui milito da una vita (ed anche qui non si scherza...); il resto devo dedicarlo integralmente alla famiglia. Non potrei continuare con questo regime. Faccio presente che nel piano di "alleggerimento impegni" non sarà soltanto il Fantabasket a liberare spazio...ma da qualche parte dovevo cominciare! Mi occorrono meno vincoli e meno appuntamenti: nel suo piccolo il Fantabasket è intenso! (inserimenti di formazioni settimanali, ogni sabato alle 14.00 un'ora di asta, ecc.) Sembrano sciocchezze ma il tutto mi induceva a fare tutto di corsa per stare al passo anche con tutti gli altri impegni. Purtroppo questo non lo affrontavo più con lo spirito del divertimento ma come una fatica...e come si dice in Romagna, "quando la fatica supera il gusto..." Mi auguro che le mie due righe siano chiare e che non ci siano fraintendimenti. Vorrei che nessuno ne giudicasse esagerato il contenuto. Il rapporto di amicizia con tutti i Fantapresidenti per me rimane intatto e spero sia altrettanto per voi. L'invito a rilevare la società Haggis Eaters è reale e la cedo volentieri a chiunque sia seriamente interessato a gestirla. In bocca al lupo a tutti per questo e per i prossimi campionati. Senza scendere in frasi scontate e patetiche, vi ringrazio tutti per la lealtà e la correttezza che avete sempre mostrato. Un Brindisi per tutti da Mario! Andrea Pezzi
 
Pagine: 1 2
Ci sono 2711 persone collegate

< novembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
L'angolo delle Statistiche (2)
Principale (15)
Regolamenti (2)
Sezione A (1)
Sezione B (17)
Sezione C (5)
Sezione C - Forlì Capitale (1)

Catalogati per mese:
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Non sono molto d'acc...
22/09/2015 @ 07:37:20
Di Gian Luca
ps manca la firma al...
21/09/2015 @ 17:14:28
Di Anonimo
Non sono d'accordo,s...
21/09/2015 @ 17:13:30
Di Anonimo

Titolo
Principale (2)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Chi vincerà il campionato 2007/2008 della Sezione B?

 Blue Eyes
 Cestisti Vaganti
 Fat Wreck Chords
 Fiat Itala
 Pol. Montelibano
 SARAM
 Techimp Systems
 Tretorn

Titolo
Listening
Musica...

Reading
Libri...

Watching
Film...




29/11/2021 @ 16:05:22
script eseguito in 109 ms